SCOPRIAMO INSIEME LE PIÙ INTERESSANTI “DUE RUOTE” ALIMENTATE AD ENERGIA ELETTRICA SUL MERCATO

 

Negli ultimi anni si parla sempre di più di auto, moto e scooter elettrici, quasi come fossero un’invenzione dell’ultimo decennio. La realtà è che invece la mobilità ad energia elettrica esiste da molto più tempo (prototipi di automobili e locomotive elettriche risalgono addirittura al 1800).

Allo stesso tempo, è vero anche che il mercato dell’elettrico non è mai riuscito ad ottenere un ruolo di primo piano nel panorama dei trasporti, complici anche i costi alti di produzione e le diverse limitazioni che questa tipologia di alimentazione presenta.

Ciononostante, come abbiamo detto, negli ultimi anni il “mondo elettrico” è stato riscoperto e rilanciato, creando un vero e proprio mercato parallelo in grado di rosicchiare terreno alle più tradizionali forme di alimentazione a scoppio.

I motivi di questa riscoperta sono diversi, tra cui la necessità di trovare una forma di alimentazione diversa, magari anche più green, nell’ottica di ridurre l’inquinamento acustico e atmosferico.

Diamo allora un’occhiata alle moto e gli scooter elettrici più interessanti sul mercato, in modo da scoprire come il “mondo elettrico” si affaccia sull’universo delle due ruote.


LA “E-CABALLERO” DI FANTIC MOTOR


Uno dei punti più interessanti della mobilità elettrica, è la possibilità di unire la tradizione con l’innovazione. È proprio questo ciò che ha fatto la Fantic Motor con la sua E-Caballero, con la quale ha creato una congiunzione tra passato (design) e futuro (alimentazione elettrica).

L’azienda lombarda ha preso il suo modello di più grande successo e la trasformato in una motocicletta elettrica che guarda all’avvenire, pur strizzando l’occhio ai suoi gloriosi trascorsi.

Da questo legame nasce un modello molto particolare, con un motore elettrico a magneti permanenti in grado di generare 11kw, alimentato da una batteria da 7,5kwh.

La E-Caballero è in grado di percorrere con un “pieno” circa 110km (percorso misto), toccando una velocità massima che arriva ai 120 chilometri orari. Il peso complessivo della moto è di 147 chilogrammi, mentre per l’impianto frenante sono stati scelti un disco anteriore da 320mm e uno posteriore da 230mm (e ABS ovviamente).

Dal punto di vista estetico, la E-Caballero richiama molto l’antenata a motore endotermico, compresa la caratteristica placca laterale con la scritta “E-CAB”. Riguardo ai colori, la E-Cab si presenta con un contrasto tra il nero e il verde, come a voler sottolineare l’anima green di questo modello elettrico.

 


LA “LIVEWIRE” DI HARLEY-DAVIDSON


Sull’innovativo panorama delle moto elettriche non poteva mancare uno dei marchi più noti al mondo: l’Harley-Davidson.

L’azienda statunitense si presenta sul mercato elettrico con l’obiettivo dichiarato di conquistarlo nel giro di pochi anni. Un banco di prova, quello della LiveWire, che servirà da apripista per i modelli che verranno nel prossimo futuro.

Alimentazione elettrica e design futuristico. Il rischio è che la H-D deluda milioni di fedeli in giro per il mondo, che nel marchio di Milwaukee non vedono solo un mezzo di trasporto, ma uno stile di vita free and wild.

Ma l’obiettivo di Harley-Davidson forse è proprio questo: conquistare, con la LiveWire, una fetta di mercato composta da motociclisti cittadini, che hanno bisogno di agilità nel traffico e prestano attenzione all’ecosostenibilità.

Nell’attesa di provarla e capire se l’anima H-D è rimasta intatta, dobbiamo limitarci a dare un occhio alle caratteristiche su carta:

  • l’autonomia dichiarata è di 150km (ciclo misto)
  • l’alimentazione è garantita da una batteria da 15,5 KWh
  • Il motore a magneti permanenti ha una potenza nominale di 105 cavalli (78 kW)
  • schermo touch da 4,3 pollici
  • colori disponibili: arancione, giallo o nero
  • prezzo di listino: 34.200€

 

IL “C EVOLUTION” DI BMW


Passiamo ora al mondo degli scooter elettrici, sempre più richiesti sul mercato soprattutto dai cittadini delle grandi città.

La BMW ha lanciato nel 2014 il primo maxi-scooter elettrico, il C Evolution, che è stato poi rivisto nel 2017. Il motore elettrico di questo modello fornisce una potenza massima di 47,5 cavalli (con una coppia massima di 72 Nm).

Caratteristica molto interessante del C Evolution è la possibilità di scegliere tra quattro modalità di guida, attraverso un comodo pulsante “Mode”:

  • modalità Eco Pro, che consente di aumentare l’autonomia fino a 160 km circa
  • modalità Road, che permette un'accelerazione massima e il recupero di circa il 50% della coppia massima di trascinamento del motore
  • modalità Sail, ottima per percorrere percorsi autostradali
  • modalità Dynamic, con l’accelerazione potente combinata ad un forte recupero

Il C Evolution è uno scooter elettrico perfetto per gli spostamenti casa-lavoro, ma vista la scarsa autonomia rende rischioso lasciare le mura cittadine per una gita fuori porta. La ricarica, tramite la classica presa elettrica domestica, richiede circa 4 ore e mezza.

Il prezzo di listino si aggira intorno ai 15 mila euro.

 

LA “VESPA ELETTRICA” DI PIAGGIO


Chiudiamo questo post sugli scooter e le moto elettriche con un modello che ci sta particolarmente a cuore: la Vespa Elettrica.

La Piaggio si è prefissa un obiettivo quasi utopistico: prendere un pezzo di storia italiana e mondiale e renderlo elettrico. Per fare ciò, i designer dell’azienda toscana sono partiti dalle linee classiche e ormai intramontabili che tutti noi conosciamo.

Non si tratta quindi di uno stravolgimento della tanto amata Vespa, tant’è che se non fosse per il rumore (quasi assente), da lontano l’elettrica potrebbe sembrare tranquillamente un modello tradizionale.

L’innovativo scooter della Piaggio ha una power unit che sprigiona una potenza massima di 4kw e una coppia motrice di oltre 200Nm. L'autonomia è di circa di 100 chilometri, mentre una ricarica completa richiede circa 4 ore.

Il punto di forza non è ovviamente la velocità massima (parliamo di soli 45km/h), ma la Vespa Elettrica è facile da guidare, silenziosa e agile. Questa new entry di casa Piaggio fa contenti gli amanti della classica Vespa, che allo stesso tempo desiderano un mezzo di trasporto ad alimentazione elettrica.

La Vespa Elettrica ha un prezzo di listino che parte dai 6.390€.

LEGGI I NOSTRI ULTIMI POST