Guidare la moto deve essere prima di tutto un piacere, per questo motivo i motociclisti più esigenti cercano di personalizzare ogni aspetto della propria esperienza in sella. C’è chi agisce sul proprio abbigliamento (magari modificando la tuta) e chi invece modifica alcuni componenti della propria moto (cambiando il rapporto corona-pignone ad esempio). Tra gli aspetti più importanti della guida c’è ovviamente il manubrio: avere il controllo totale e un’impostazione ottimale - soprattutto quando si tratta di moto da pista - è fondamentale per conseguire buoni risultati.

Cosa sono i semimanubri?

I semimanubri sono la soluzione che le case motociclistiche hanno trovato, nel corso degli anni, per offrire ai piloti una posizione di guida sportiva e più comoda. A differenza dei manubri “interi”, che troviamo nelle moto da strada e da cross, è possibile regolare i semi-manubri per adattarli alle proprie necessità. Tra i vantaggi dei semimanubri ci sono:

  • una maggiore sintonia del pilota con la ruota anteriore
  • una posizione più sportiva sulla moto
  • un’entrata più precisa nelle curve
  • controllo più corretto del push steering

Perché cambiare i semimanubri?

I semimanubri di serie hanno una regolazione fissa e impossibile da modificare. Ne consegue che il pilota debba adattarsi alle caratteristiche della moto e non viceversa. Sostituendo i semimanubri si possono decidere i gradi di inclinazione del manubrio, ovvero quanto è inclinata la parte interna rispetto a quella esterna.

Un altro vantaggio di questa sostituzione è che i semimanubri personalizzati sono componibili: ti sarà possibile sostituirne una componente nel caso si rompa, senza dover sostituire l’intero sistema.  

Semimanubri “aperti” o “chiusi”?

La potenzialità dei semimanubri sta nella possibilità di impostare l’assetto di guida in base alle esigenze: se sei in strada, puoi tenere il manubrio un po’ più chiuso, per poi aprirlo per andare in pista.

Rispetto a quelli di serie, che sono composti da un elemento unico, i semimanubri aftermarket sono indipendenti e ti permettono di scegliere l’apertura. Non essendo fissati alla piastra di sterzo possono anche essere posizionati più in basso, nel caso in cui avessi bisogno di spostare più carico all’avantreno.

Esiste anche la possibilità di scegliere l’avanzamento del semimanubrio rispetto all’asse del centro forcella. In questo modo anche i piloti più alti riescono ad essere comodi, configurandosi la propria moto “su misura”.

In base al tuo stile di guida puoi scegliere se “chiuderli” e avere una posizione più aerodinamica per il rettilineo, oppure “aprirli” e alleggerire col petto il lavoro dei deltoidi durante le frenate.  


Come regolare i semimanubri?

Solitamente i semimanubri di serie sono configurati a 6 gradi di inclinazione, mentre la maggior parte dei piloti preferisce un’impostazione a 10 o addirittura 12 gradi. In questo modo i semimanubri possono essere usati in modalità più aperta e sfruttare più fasce muscolari durante la guida.

Questo significa ridurre il carico di lavoro sulle singole fasce muscolari, tenere le spalle ben raccolte e ottenere una posizione più aerodinamica nel rettilineo. La scelta riguardo alla regolazione dipende esclusivamente da te, dal tuo stile di guida e dalle tue caratteristiche fisiche.

I semimanubri regolabili sul mercato ti permettono di scegliere un’inclinazione del tubo semimanubrio da 6° a 10°. Le bronzine ti danno la possibilità di adattare il semimanubrio a forcelle di diametro 48 – 50 – 51 – 52 – 53.5 – 55 senza dover cambiare completamente il semimanubrio. Questo è un grandissimo vantaggio, soprattutto per chi vuole ottenere una posizione in sella comoda e che assicuri il pieno controllo della moto.

Ovviamente ogni sostituzione e impostazione dev’essere fatta con cognizione. Un’ impostazione troppo estrema potrebbe rendere necessaria anche la modifica dell’assetto delle pedane.  

Cerchi dei semimanubri? Ecco dove puoi trovarli!

Semimanubrio regolabile universale, con inclinazione da 6° a 10° (con guscio) CP001 Accossato
  • Prezzo scontato / -20%
Disponibile
234,00 € 292,29 €
Semimanubrio Regolabile Universale Accossato Con Guscio, Inclinazione da 6° a 10° con Adattatori
Semimanubrio regolabile, con inclinazione da 6° a 10° (senza guscio) CP002 Accossato
  • Prezzo scontato / -20%
Disponibile
183,00 € 228,75 €
Semimanubrio regolabile di inclinazione da 6° a 10° con adattatori per forcelle con diametro da 48 mm a 55 mm. 
Semimanubri rialzati regolabili, per forcelle Ø 41mm CP005 Accossato
  • Prezzo scontato / -20%
Disponibile
152,00 € 190,32 €
Semimanubri rialzati regolabili Accossato CP005, per forcelle Ø 41mm, colore titanio.
Semimanubri rialzati regolabili, per forcelle Ø 46mm CP006 Accossato
  • Prezzo scontato / -20%
Disponibile
152,00 € 190,32 €
Semimanubri rialzati regolabili Accossato CP006, per forcelle Ø 46mm, colore titanio.