Guanti da moto: consigli sui modelli estivi
09 / May, 2017
1 Commento 1051 Visualizzazioni

Guanti da moto: consigli sui modelli estivi

Dubbi sui guanti da moto per la bella stagione?

Si, hai ragione: la scelta dei guanti estivi può essere davvero insidiosa.

La bella stagione è alle porte, le moto stanno uscendo dai garage (tante non ci sono nemmeno mai entrate!), una bella spolverata e siamo tutti pronti a goderci queste fantastiche giornate in sella alla nostra tanto amata compagna di viaggio.

É il momento di comprare le ultime cose necessarie. A volte, però, è davvero difficile fare la scelta più giusta per le proprie esigenze.

La domanda di oggi, ad esempio, è: quali guanti per moto estivi scegliere? Ovviamente, la scelta andrà assolutamente fatta a seconda del tipo di motociclista che sei.

Vediamo insieme alcuni dei modelli principali tra i guanti estivi!

Stradale – Guanti racing stile pista

Se ti appartiene una guida molto sportiva, potresti optare per i modelli di guanti racing stile pista.

Sono generalmente guanti in pelle con protezione nocche, in carbonio o poliuretano, con elevate caratteristiche tecniche molto confortevoli e prestanti. Tieni presente che hanno qualche foro nella forchetta come presa d’aria ma non possiamo considerarli veri e propri guanti estivi.

Per questo segmento esiste anche un’evoluzione di guanti per moto estivi, propriamente parlando: sono solo stradali e con polsino corto, esteticamente simili ai guanti racing. Spesso hanno inserti in tessuti molto areati per evitare sudorazione alle mani o comodi polsini in neoprene.

Potrai trovarli in pelle-tessuto o solo tessuto. Ultima alternativa è il guanto in pelle con una linea più semplice e pulita, prettamente stradale. Talvolta lo scudo di protezione delle nocche è incorporato nel guanto e non a vista, puoi trovarne alcuni modelli nella versione ventilata.

Urbano (anche per gli scooter!)

In base ai tuoi gusti estetici potrai scegliere tra i guanti in pelle dalla linea pulita e semplice, ai guanti con un carattere più grintoso e sportivo, come le versioni corte con scudi nocche in evidenza in diversi tessuti, che possono essere pelle-tessuto o solo tessuto.

Molto comodi e particolarmente adatti per l’estate sono i guanti in kevlar, che spesso viene inserito all’interno per rinforzarne la resistenza all’abrasione pur garantendone un peso ridotto.

Cafè Racer

Parlando di guanti Cafè Racer, parliamo di modelli molto sobri, realizzati in ottimi pellami e contraddistinti da una linea molto semplice ed uno stile vintage.

I Cafè Racer sono tipici dei locali londinesi in voga negli anni ‘60-’70, quando nacque questo “movimento underground”. La loro semplicità sta nel fatto che non presentano particolari imbottiture o zone di rinforzo particolarmente evidenti; la caratteristica essenziale, per assicurare una discreta ventilazione durante l’estate, è proprio quella di essere caratterizzati da uno strato modesto di pelle, che protegge le mani dalle escoriazioni ma non fa sudare.

Cosa ne pensi? Ci sono altri modelli che ritieni adatti alla stagione estiva? Scrivilo nei commenti!

Commenta (01)

  • Avatar
    tomino
    May 15, 2017

    Io uso uno Spidi carbo3 in pista e in strada anche se con una super sportiva mi sento piu a mio agio con un STR-4 vent perche sento la mano piu rilassata e mi porta a guidare la moto con piu calma non sentendomi un pistaiolo. Vorrei sapere se qualche altro rider ha avuto questa sensazione o è solo mia... Grazie

LEAVE A COMMENT (s)

Vuoi rimanere sempre aggiornato su news ed offerte?

Iscriviti alla newsletter